BPM e FINP

logo della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico

Banca Popolare di Milano conferma la sua tradizionale attenzione allo sport e al sociale sponsorizzando la FINP (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico), che esalta entrambi i valori riunendoli nella sua attività e in un unico obiettivo. 

Già presente ai primi Giochi Paralimpici della storia (Roma 1960), il nuoto rappresenta da sempre una delle discipline di punta del movimento degli sport per disabili, sia in termini di tesserati, sia per quanto riguarda il numero di medaglie conquistate in ambito internazionale. 

Proprio grazie alla sua costante attività e a una presenza capillare sul territorio, il nuoto paralimpico è riuscito negli anni a creare il giusto ricambio generazionale e dal 2010 con la costituzione della FINP ha un nuovo e fondamentale strumento per strutturare e incrementare la sua attività. 
Nel 2016, in aggiunta alle numerose competizioni in calendario, l’appuntamento più atteso è certamente quello delle Paralimpiadi di Rio, che si svolgeranno dal 7 al 18 settembre.

Il 22 Giugno scorso infatti, nei Giardini del Quirinale, il Capo dello Stato Sergio Mattarella ha consegnato il tricolore a Federica Pellegrini (portabandiera dell'Italia per i Giochi di Rio 2016) e a Martina Caironi (portabandiera dell'Italia alle Paralimpiadi di Rio 2016).
Alla cerimonia, insieme agli Alfieri, hanno presenziato i Campioni del nuoto paralimpico Federico Morlacchi e Arjola Trimi.

Banca Popolare di Milano, che da sempre sostiene lo sport in tutte le sue declinazioni, è dunque particolarmente fiera di essere al fianco a questi atleti, che supporta anche attraverso il Progetto AcquaRio 2016, nato appositamente per la preparazione di atleti di eccellenza del nuoto paralimpico italiano. 

A tutti… in bocca al lupo!